OK
Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di altri siti, per inviare messaggi pubblicitari mirati. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all´uso dei cookie.
Cronaca

‘Sono stanco di vedere la gente ammalarsi’: l’appello di Davide Mellace

Davide Mellaci, giovane 20enne di Crotone, ha avviato una campagna di sensibilizzazione sulle scorie tossiche usate per la realizzazione di opere nella città calabrese. Il suo post è stato condiviso sui social da migliaia di persone

di Redazione
giovedì 27 agosto 2015
15:48
97 condivisioni

"Mi chiamo Davide Mellace, ho venti anni e sono di Crotone, la Terra dei veleni. Qui la gente si ammala in continuazione di tumore e molta muore, soprattutto bimbi con leucemie. A Crotone sono state scaricate illegalmente 350.000 tonnellate di rifiuti tossici. Nella mia famiglia mio padre ha avuto il linfoma di Hodgkin, mia cugina anche, e due anni fa mia madre un tumore al seno…ci metto nuovamente la faccia, sono stanco di vedere la gente ammalarsi e morire di tumore".

 

Sono le parole di un giovane crotonese, Davide Mellace, impresse in un cartello che ha promosso su Facebook, avviando una campagna di sensibilizzazione sulle scorie tossiche che avrebbero provocato un incremento dei tumori nei cittadini crotonesi. Condivisa su Facebook anche dal gruppo musicale 99 Posse, la foto ha avuto migliaia di condivisioni.

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Articolo Precedente
Capizzaglie: duro attacco a don Panizza e alla stampa
Prossimo Articolo
35enne trovato morto a Catanzaro VIDEO

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: