OK
Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di altri siti, per inviare messaggi pubblicitari mirati. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all´uso dei cookie.
Cronaca

Sequestrati 100mila euro alla moglie di Scopelliti: «Nessuna volontà di sottrarre i beni»

Si difende la moglie dell’ex governatore della Calabria, Barbara Varchetta, alla quale è stato notificato nella giornata di oggi un provvedimento di sequestro beni: «Resto fiduciosa nell'operato della magistratura»

lunedì 9 gennaio 2017
21:02
7 condivisioni
Giuseppe Scopelliti insieme alla moglie, Barbara Varchetta
Giuseppe Scopelliti insieme alla moglie, Barbara Varchetta

«Con riferimento alla notizia relativa al provvedimento di sequestro eseguito a mio carico, apparsa sulle principali testate giornalistiche, ritengo doveroso precisare come la finalità della operazione bancaria eseguita non sia assolutamente da riconnettersi alla volontà di sottrarre beni alla legittima esecuzione dei creditori bensì giustificata da esigenze personali e familiari».

Riciclaggio, sequestrati beni all’ex governatore Scopelliti e alla moglie

 

Ad affermarlo in una nota, Barbara Varchetta, moglie dell'ex Governatore della Calabria Giuseppe Scopelliti, alla quale sono stati sequestrati beni per 100 mila euro. «A dimostrazione di ciò, infatti - prosegue - giova precisare come l'operazione oggetto di contestazione sia stata effettuata per il tramite di operatori finanziari autorizzati - istituto di credito - con modalità che l'hanno resa perfettamente tracciabile. Ove la mia volontà fosse stata di segno opposto, ben altre sarebbero state le modalità della mia condotta e, al contempo, non sarebbero state precedentemente offerte ampie garanzie a tutela dei creditori interessati. Resto fiduciosa nell'operato della magistratura, i cui rimedi processuali sono stati già azionati dai miei legali».

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Articolo Precedente
Tutti i tormenti di un ex sindaco: Orsola, Barbara e quella leggerezza di troppo
Prossimo Articolo
Iacucci e il trionfo della mediocrazia della politica

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: