OK
Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di altri siti, per inviare messaggi pubblicitari mirati. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all´uso dei cookie.
Cronaca

Sala scommesse abusiva a Rosarno: denunciate due persone

Sequestrati computer e stampanti. Nei confronti del proprietario dell'attività, del concessionario e del proprietario delle apparecchiature delle slot seguiranno sanzioni per 140mila euro

di Redazione
sabato 18 marzo 2017
10:59
36 condivisioni
Sala scommesse non autorizzata sequestrata a Rosarno
Sala scommesse non autorizzata sequestrata a Rosarno

Il personale del commissariato di Polizia di Gioia Tauro è intervenuto in una sala giochi di Rosarno, rilevando la presenza di 9 personal computer completi, 4 quattro stampanti utilizzate per il rilascio della ricevuta delle scommesse e 8 apparecchi slot, collocati all'interno di una saletta. Dagli accertamenti effettuati, secondo quanto rende noto la questura di Reggio Calabria, è emerso che l'attività di scommesse era priva dell'autorizzazione richiesta e, pertanto, il gestore del locale, unitamente ad un'altra persona, è stata denunciata.

 

I computer e le stampanti sono state poste sotto sequestro. Nei confronti del proprietario dell'attività e anche del concessionario e del proprietario delle apparecchiature delle slot seguiranno formali contestazioni da parte del ministero per violazioni di natura amministrativa per un importo totale di 140.000 euro.

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Articolo Precedente
Cosenza, accoltella la madre durante una lite: fermato
Prossimo Articolo
Accoltella la madre, poi chiama il vicino e confessa: fermato 37enne a Cosenza

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: