OK
Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di altri siti, per inviare messaggi pubblicitari mirati. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all´uso dei cookie.
Cronaca

Processo al branco di Melito, Oliverio: «La Regione è presente»

Il Governatore presente alla seconda udienza del processo contro il gruppo accusato di abusi su una ragazzina: «La violenza è portatrice di abbruttimento»

di Redazione
lunedì 6 novembre 2017
16:23
7 condivisioni

«La Regione c’è, siamo stati a fianco della vittima dal primo giorno, l'abbiamo fatto con una grande manifestazione nazionale che abbiamo tenuto un mese dopo a Reggio Calabria. L’abbiamo fatto costituendoci parte civile. Io sono qui a testimoniare l’impegno della Regione affinché si faccia giustizia».

 

È quanto dichiarato dal presidente della Regione, Mario Oliverio, presente alla seconda udienza del processo contro il branco di Melito Porto Salvo, il gruppo accusato di violenze ai danni di una ragazzina. «Dobbiamo lavorare – continua il Governatore - affinché alcuni angoli della Calabria vengano messi sotto i riflettori, si aprano le coscienze in modo diffuso e si faccia crescere una cultura del rispetto. La violenza è portatrice di abbruttimento».

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: