OK
Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di altri siti, per inviare messaggi pubblicitari mirati. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all´uso dei cookie.
Cronaca

Ordigno bellico inesploso fatto brillare a Palmi

La granata, contenente 12 chili di tritolo, è stata neutralizzata dagli artificieri dell'Esercito

di Redazione
venerdì 13 ottobre 2017
15:05
2 condivisioni
Le operazioni a Palmi
Le operazioni a Palmi

Nei giorni scorsi un grosso ordigno bellico inesploso è stato rinvenuto casualmente a Palmi durante dei lavori edili. Ieri, con la collaborazione del personale Artificiere dell'11mo Reparto mobile della Polizia di Stato, l'ordigno è stato stabilizzato e messo in sicurezza. La granata, dal peso di oltre 55 chili, 12 dei quali di tritolo, è stata neutralizzata dagli Artificieri dell'Esercito, dell'11mo Reggimento Genio, seconda Compagnia Guastatori, di Castrovillari (Cosenza), supportati da personale del Commissariato della Polizia di Stato di Palmi, con l'assistenza sanitaria della Croce rossa.

Le operazioni, riporta l’ansa, si sono svolte in sicurezza e non sono stati arrecati disturbi alla popolazione visto che la zona del brillamento, una cava dismessa in Contrada "Monaca", è stata chiusa solo per il tempo tecnico necessario alla detonazione controllata.

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Articolo Precedente
Fermato traffico di animali tra Calabria-Sicilia
Prossimo Articolo
Cosenza, sventato furto d'auto in centro dalla polizia

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: