OK
Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di altri siti, per inviare messaggi pubblicitari mirati. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all´uso dei cookie.
Cronaca

Omicidio a Cirò Marina, fermato il presunto assassino

Si stringe il cerchio intorno alla drammatica uccisione di Antonella Lettieri. Portato in caserma il vicino di casa

di Redazione
giovedì 16 marzo 2017
23:15
19 condivisioni

Svolta nell'omicidio di Antonella Lettieri, la donna uccisa a Cirò Marina la sera dell'8 marzo. I carabinieri della locale compagnia hanno fermato il presunto assassino.


Si tratta di Salvatore Fuscaldo (in foto), 50 anni, uno dei vicini di casa e marito di un'amica della vittima, finito nel mirino degli inquirenti fin dalle prime indagini condotte nelle ore successive all'omicidio. 

 

Il bracciante agricolo, fermato con l'accusa di omicidio pluriaggravato, è stato portato in caserma dove si è radunata una folla inferocita di persone che chiede giustizia per la commessa 42enne uccisa nella sua abitazione con dodici coltellate su torace e braccia e numerosi altri colpi inferti con un altro oggetto contundente al capo. 

 

 Il provvedimento è scattato dopo l'esito delle perizie compiute dal Ris di Messina su alcune tracce ematiche. Secondo quanto si è appreso tracce di sangue della vittima sarebbero state trovate sull'auto di Fuscaldo e su suoi capi di abbigliamento.

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Articolo Precedente
Le spese folli con i soldi dell'alluvione di Vibo, la denuncia di Tansi alle Procure
Prossimo Articolo
‘Ndrangheta: sequestrati beni per oltre 25 milioni di euro a imprenditore reggino

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: