OK
Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di altri siti, per inviare messaggi pubblicitari mirati. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all´uso dei cookie.
Cronaca

Muore in ospedale a Vibo Valentia dopo il parto, aperta un’inchiesta

A due giorni dal lieto evento una 37enne di Ricadi ha accusato un malore mentre si trovava ancora ricoverata. La polizia indaga su mandato della Procura mentre l’Asp ha disposto un'indagine interna

di Redazione
venerdì 6 gennaio 2017
08:35
206 condivisioni
Ospedale
Ospedale "Jazzolino" di Vibo Valentia

La Procura di Vibo Valentia ha aperto un’inchiesta sul decesso di Tiziana Lombardo, 37enne di Ricadi deceduta ieri pomeriggio in sala operatoria all’ospedale di Vibo Valentia per arresto cardiaco a seguito di un’emorragia addominale.

 

Due giorni prima, la donna aveva partorito un bimbo senza alcun problema. La 37enne ha accusato un malore mentre stava allattando il piccolo. Sottoposta d’urgenza ad un intervento chirurgico, Tiziana è deceduta nonostante il tentativo dei medici di strapparla alla morte.

 

La Procura di Vibo Valentia ha affidato le indagini alla polizia che ha già provveduto ad acquisire la cartella clinica della donna in attesa dell’esame autoptico disposto per accertare le cause della morte e stabilire eventuali responsabilità. Sull’accaduto l’Asp di Vibo Valentia ha aperto un’indagine interna finalizzata a chiarire ogni aspetto del decesso.

 

g. b. 

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Articolo Precedente
Fucili e cartucce rinvenute e sequestrate nel Reggino
Prossimo Articolo
‘Ndrangheta: lascia il carcere per i domiciliari l’imprenditore Alfonso Annunziata di Gioia Tauro

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: