OK
Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di altri siti, per inviare messaggi pubblicitari mirati. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all´uso dei cookie.
Cronaca

Maltrattamenti in famiglia, misura restrittiva per un giovane di Cosenza

Disposto per il 28enne la misura cautelare del divieto di avvicinamento alle persone offese e ai luoghi dalle stesse frequentate, nonché l’obbligo di dimora nel comune di residenza

di Salvatore Bruno
martedì 7 febbraio 2017
22:02
1 condivisioni

Maltrattamenti in famiglia, lesioni personali aggravate e stalking nei confronti del coniuge e di altri familiari. Sono i reati contestati ad un giovane di Cosenza di 28 anni sulla base degli indizi raccolti dalla locale squadra mobile al termine di una rapida ma articolata indagine condotta nell’ambito delle attività di prevenzione e repressione promossa dal questore Luigi Liguori, con particolare riferimento al contrasto dei reati commessi in ambito familiare.

 

Gli agenti della Polizia di Stato questa mattina hanno eseguito nei confronti dell’uomo, la misura cautelare del divieto di avvicinamento alle persone offese ed ai luoghi dalle stesse frequentate, nonché l’obbligo di dimora nel comune di residenza con prescrizione di non allontanarsi dalla propria abitazione dalle ore 20 alle ore 8. Il provvedimento restrittivo è stato emesso dal GIP del Tribunale di Cosenza Francesco Luigi Branda su richiesta del Pm Frascino, titolare del fascicolo.

 

Nel corso della contestuale perquisizione domiciliare e veicolare è stata inoltre rinvenuta sostanza stupefacente del tipo marijuana per un peso complessivo di 47,50 grammi, una mazza da baseball in alluminio ed un coltello da cucina con una lama di undici centimetri.

 

Salvatore Bruno

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Articolo Precedente
Denutrito e disidratato: muore 15enne etiope a Vibo
Prossimo Articolo
Truffa Inps, vivevano in Sud America ma percepivano assegni sociali dall’Italia: 4 denunce
Salvatore Bruno
Giornalista
Giornalista e reporter televisivo da oltre vent'anni, ha maturato una lunga esperienza nella comunicazione istituzionale occupandosi dei rapporti con la stampa di diverse figure politiche. Inviato al seguito della delegazione della Regione Calabria al festival di Sanremo del 1997, ha lavorato per un biennio nell'ufficio stampa del Comune di Cosenza e curato la comunicazione della Commissione Riforme e decentramento e della Commissione contro la 'ndrangheta del Consiglio Regionale della Calabria. Curatore del progetto culturale "Sulle orme di Ulisse", realizzato in Sicilia, è stato inoltre radiocronista delle gare di serie B del Cosenza Calcio. Ha scritto sulle pagine di diversi quotidiani locali e nazionali, tra i quali Il Mattino, Leggo e il Corriere dello Sport. Come autore musicale ha vinto il Festival del Mare di Ancona nel 1993.

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: