OK
Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di altri siti, per inviare messaggi pubblicitari mirati. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all´uso dei cookie.
Cronaca

Lamezia, bombola di gas ricaricata in un distributore di carburante: multati gestore e cliente

Per il titolare del distributore è scattata una sanzione che varia dai 5 ai 10 mila euro, mentre per il cliente la somma da pagare oscilla dai 2 ai 4 mila euro

mercoledì 8 marzo 2017
09:15
Condividi

Nei giorni scorsi i baschi verdi del gruppo della Guardia di finanza di Lamezia Terme nell'ambito dell' attività di controllo economico del territorio, transitando presso un distributore stradale di carburante e gas per auto notavano l’addetto alla colonnina intento a ricaricare illecitamente una bombola di gas da cucina, posta all’interno del bagagliaio di una autovettura fermatasi apparentemente per un normale rifornimento.


I finanzieri hanno proceduto immediatamente all’identificazione dei soggetti coinvolti al fine di irrogare le previste e onerose sanzioni amministrative. Infatti, a carico del titolare del distributore è scattata una sanzione che varia dai 5 mila ai 10 mila euro, mentre a carico del cliente la somma da pagare oscilla dai 2 mila ai 4 mila euro.


Il rifornimento della bombola di gas è stato possibile attraverso la modifica di apparecchiature realizzate artigianalmente, che consentivano di adattare l’erogatore della colonnina del distributore alla bombola. Tali strumenti sono stati sottoposti a sequestro per la violazione delle norme che disciplinano la commercializzazione del gpl.

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Articolo Precedente
Minacce e schiaffi agli alunni: sospese due maestre ad Oppido Mamertina (VIDEO)
Prossimo Articolo
Alloggi Aterp occupati abusivamente: controlli a Catanzaro

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: