OK
Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di altri siti, per inviare messaggi pubblicitari mirati. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all´uso dei cookie.
Cronaca

Frana sulla statale 18, in arrivo quasi un milione di euro per la messa in sicurezza

Riunione in Prefettura dopo gli ultimi eventi che hanno interessato il tratto tra Scilla e Bagnara. Assicurato un presidio di vigilanza

di Redazione
lunedì 20 novembre 2017
21:16
2 condivisioni

All’indomani dell’evento franoso avvenuto ieri sulla strada statale 18 all’altezza della località “Favazzina”, tra Scilla e Bagnara, il Prefetto Michele di Bari ha convocato, nel primo pomeriggio di oggi, una riunione volta ad esaminare le diverse problematiche del territorio costiero frequentemente oggetto di frane e smottamenti che invadono la carreggiata.


All’incontro hanno partecipato il sindaco di Scilla, l’assessore all’Ambiente di Bagnara Calabra, pappresentanti della Città Metropolitana di Reggio Calabria, di ANAS Autostrade e di ANAS Viabilità.


Nel corso della riunione è emerso che la SS 18, nonostante gli interventi di consolidamento e manutenzione operati nel tempo, è ancora interessata, in occasione di fenomeni piovosi, da dilavamenti di detriti e fango, che talvolta determinano la chiusura al traffico della da parte di Anas, a tutela della pubblica e privata incolumità, creando anche notevoli disagi ai residenti dei Comuni che per raggiungere l’autostrada devono percorrere notevoli distanze.

Assicurato un presidio di vigilanza

E’ stato, pertanto, stabilito che ANAS viabilità, in considerazione del persistente pericolo di frana sulla via di comunicazione in questione, assicurerà un presidio di vigilanza, mediante proprio personale, anche in caso di fenomeni atmosferici di moderata intensità.

990mila euro per il consolidamento dei costoni

Per il consolidamento dei costoni prossimi alla carreggiata, nel tratto ricompreso tra Bagnara Calabra e Villa San Giovanni, il Rappresentante di Anas Viabilità ha comunicato che sono in fase di conclusione le procedure di gara, per un importo pari ad euro 990mila euro circa.

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: