OK
Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di altri siti, per inviare messaggi pubblicitari mirati. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all´uso dei cookie.
Cronaca

Si perdono nei boschi di Mammola, ritrovati due cacciatori

Rintracciati lontani più di un chilometro e mezzo dalla loro vettura erano in buono stato di salute anche se infreddoliti e provati

domenica 19 novembre 2017
10:22
41 condivisioni
Le ricerche dei due cacciatori
Le ricerche dei due cacciatori

Nella giornata di ieri, il Comando dei Vigili del fuoco di Reggio Calabria è stato sollecitato per soccorrere due cacciatori che si erano persi nelle zone impervie del comune di Mammola.

Le ricerche dei dispersi

La sala operativa acquisito il numero di telefono di uno dei due cacciatori, ha provveduto a contattarlo e guidarlo. Sul posto sono stati inviati personale dei nuclei speleo alpino fluviale e Tas, una squadra del distaccamento di Siderno, la sala operativa mobile, per istituire Posto di comando, ed è stato anche attivato un elicottero del nucleo di Catania. Le ricerche sono state effettuate tenendo anche in considerazione la localizzazione dell’utenza telefonica. L’area è stata perlustrata dall’alto dall’elicottero mentre le squadre di terra ricercavano nella macchia attuando una strategia di ricerca ed ascolto attraverso dei richiami sonori effettati anche con le sirene degli automezzi.

Le cattive condizioni atmosferiche

Viste le avverse condizioni atmosferiche, la fitta vegetazione e la nebbia intensa, si è rilevata importante anche la collaborazione di altre persone conoscitori della zona. La completa sinergia e il raccordo tra tutti i partecipanti alla ricerca, hanno reso possibile il ritrovamento dei due dispersi, portati prontamente al limitare della strada vicina, dove è sopraggiunta la squadra SAF. Ritrovati lontani più di un chilometro e mezzo dalla loro vettura , i due cacciatori erano in buono stato di salute anche se infreddoliti e abbastanza provati. Hanno partecipato alle ricerche anche una pattuglia dei Carabinieri forestali.

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Articolo Precedente
Cosenza, partorisce sul divano assistita dai vicini di casa
Prossimo Articolo
Sparatoria nella notte a Caulonia, ferito giovane

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: