OK
Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di altri siti, per inviare messaggi pubblicitari mirati. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all´uso dei cookie.
Cronaca

Castelsilano: arrestato immobiliarista “mente finanziaria” di una cosca

Il 38enne professionista avrebbe svolto il ruolo di intermediatore finanziario. E' stato scovato a seguito di indagini scaturite da una vasta operazione dei carabinieri che nell'ottobre scorso portò all'arresto di 36 persone

giovedì 20 aprile 2017
09:41
13 condivisioni

 I carabinieri hanno arrestato un 38enne, immobiliarista incensurato, di Castelsilano, in provincia di Crotone, ritenuto la mente finanziaria di una cosca della 'ndrangheta. L'indagato, grazie alle sue conoscenze e attitudini professionali, avrebbe svolto, per conto della cosca di Belvedere Spinello un ruolo di intermediatore finanziario mediante «l'acquisto ed il cambio di monete fuori uso, l'utilizzo di conti correnti cifrati di cui aveva la disponibilità in stati esteri». I carabinieri del Comando provinciale di Crotone stanno passando al setaccio i numerosi immobili nella disponibilità del professionista alla ricerca di documentazione utile alle indagini.

 

L'uomo è stato scovato dopo ulteriori indagini scaturite dalla vasta operazione dei carabinieri che, il 18 ottobre 2016, portò all'arresto di 36 persone, tra capi e gregari, affiliati a una pericolosa organizzazione di 'Ndrangheta facente capo alla famiglia Marrazzo, attiva nella provincia di Crotone e con ramificazioni nella provincia di Cosenza e in Lombardia. Le indagini, coordinate dalla Dda di Catanzaro, consentirono di fare luce su svariate attività illecite del clan, tra i reati contestati, figura l'omicidio, il traffico e lo spaccio di droga, l'estorsione, il favoreggiamento, la ricettazione e numerosi delitti in materia di armi. Sequestrati anche numerosi beni immobili e automezzi nella disponibilità di capi e affiliati.

 

Francesco Pirillo

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Articolo Precedente
Furto delle offerte nella cappella dell’ospedale di Locri: denunciato un 43enne
Prossimo Articolo
Spara contro il fratello per questioni di eredità: arresto nel Crotonese

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: