OK
Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di altri siti, per inviare messaggi pubblicitari mirati. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all´uso dei cookie.
Cronaca

«L’aggressore è il sindaco», esce allo scoperto la persona accusata dal primo cittadino di Camini

L’uomo ha sporto una denuncia-querela dopo la colluttazione di questo pomeriggio nel piccolo Comune della Locride. Ecco la versione dei fatti raccontata dal suo legale

di Ilario  Balì
venerdì 15 dicembre 2017
22:20
62 condivisioni
Camini (RC)
Camini (RC)

Esce allo scoperto Kilian Pileggi, il presunto “aggressore” del sindaco di Camini, Giuseppe Alfarano, che non ci sta proprio a essere definito tale e, attraverso il suo avvocato, illustra una versione dei fatti diametralmente opposta a quella offerta dal primo cittadino del piccolo Comune della Locride.
Dal suo legale, dunque, riceviamo e pubblichiamo:

 


«Sulla presunta aggressione denunciata e ampiamente divulgata dal Sindaco di Camini e dal Tecnico comunale, è opportuno puntualizzare e smentire quanto non condivisibilmente riportato.
Il dott. Kilian Pileggi non ha mai aggredito nessuno. Anzi, è vittima della vicenda.
È “colpevole” di essersi costantemente battuto - insieme al fratello consigliere Adrian - per la trasparenza. È noto l’impegno di entrambi per la legalità e la buona amministrazione. Soprattutto nel recente passato.
Così i fatti.
Il dott. Kilian Pileggi ha chiesto delucidazioni ai due poiché stavano procedendo arbitrariamente a sostituire le serrature di un immobile occupato dal predetto.
A questo punto, è stato aggredito e minacciato immotivatamente dal Sindaco che si scagliava su di esso e lo colpiva ripetutamente cagionando lesioni giudicate guaribili in giorni 20.
Il dott. Kilian Pileggi, avvertito il pericolo, ha contattato i Carabinieri già preallertati in ordine alla sostituzione non autorizzata delle serrature del prefato immobile.
Il dott. Pileggi che ha già avanzato formale denuncia-querela, ha dato mandato all’Avv. Giuseppe Gervasi del Foro di Locri al fine di tutelarlo nelle opportune sedi.
Tanto si comunica per dovere di verità».

 

LEGGI ANCHE


Picchia il sindaco e il tecnico comunale di Camini mentre effettuano un sopralluogo

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Ilario  Balì
Giornalista
Trentatre anni, giornalista con una laurea in Scienze della Comunicazione conseguita presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università della Calabria. Sin da ragazzo il suo interesse è stato rivolto al giornalismo e alla comunicazione. A fine 2004 ha sostenuto il tirocinio universitario presso l’ufficio stampa del Comune di Reggio Calabria. Il contatto con un quotidiano vero e proprio nel 2006, da collaboratore con Calabria Ora (poi L'Ora della Calabria). La collaborazione si è intensificata dal 2010 fino alla chiusura (giugno 2014), periodo nel corso del quale alla normale attività di collaboratore è seguita quella di redattore. Da settembre 2015 a maggio 2016 ha collaborato come pagellista per la testata calciomercato.it. Da ottobre 2016 a maggio 2017 ha ricoperto l’incarico di redattore nel quotidiano regionale Cronache delle Calabrie, diretto da Paolo Guzzanti.

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: