OK
Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di altri siti, per inviare messaggi pubblicitari mirati. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all´uso dei cookie.
Attualità

Il taglio del nastro inaugura ufficialmente la Fiera di San Giuseppe

Il sindaco apre l'edizione 2017 insieme all'assessore Loredana Pastore. Ricco il cartellone di appuntamenti programmati dall'amministrazione comunale

di Salvatore Bruno
giovedì 16 marzo 2017
15:24
1 condivisioni

La parata del gruppo Majorettes “Panta Rei” di Rende ha ufficialmente inaugurato l'edizione 2017 della Fiera di San Giuseppe.
Presenti il Sindaco Mario Occhiuto e l'assessore alla crescita economica urbana Loredana Pastore, il percorso della Fiera è stato accompagnato dalla Banda battente di Parenti. Il suono itinerante dei tamburi hanno introdotto i visitatori all'atmosfera della tradizionale kermesse.

 

Ricco il cartellone di appuntamenti varato dall'amministrazione comunale. Domani mattina si esibirà la “Takabum Street Band”, collettivo di strumenti a fiato e percussioni che propone riadattamenti dei più celebri brani della tradizione jazzistica, mentre sabato sarà proposto al mattino lo spettacolo di musica tradizionale africana, e nel pomeriggio il duo “Taranta Blues” di Stefania Calandra e Giulio Caneponi. Domenica infine, mattinata di San Giuseppe in compagnia di “'Mbusi&Asciutti” che propongono canti e sonorità del Meridione d'Italia.

 

Per i più piccoli ci sarà l'iniziativa “BimbinFiera” con una serie di attività collaterali, in programma dal 17 al 19 Marzo nell'area del Caffè Letterario di Piazza Matteotti, dedicate all'enogastronomia del nostro territorio e alle nostre tradizioni culinarie.

 

Come ogni anno, per vivere la Fiera in sicurezza, l'amministrazione ricorda che saranno operativi su Piazza Mancini due ambulanze della Croce Rossa Italiana, una postazione della Protezione Civile ed il servizio di vigilanza antincendio.

 

Salvatore Bruno

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Articolo Precedente
Festus, il sarto migrante dello Sprar di Montebello (VIDEO)
Prossimo Articolo
In ricordo di Alessandro Bozzo, quattro anni dopo il suo addio alla vita (VIDEO)
Salvatore Bruno
Giornalista
Giornalista e reporter televisivo da oltre vent'anni, ha maturato una lunga esperienza nella comunicazione istituzionale occupandosi dei rapporti con la stampa di diverse figure politiche. Inviato al seguito della delegazione della Regione Calabria al festival di Sanremo del 1997, ha lavorato per un biennio nell'ufficio stampa del Comune di Cosenza e curato la comunicazione della Commissione Riforme e decentramento e della Commissione contro la 'ndrangheta del Consiglio Regionale della Calabria. Curatore del progetto culturale "Sulle orme di Ulisse", realizzato in Sicilia, è stato inoltre radiocronista delle gare di serie B del Cosenza Calcio. Ha scritto sulle pagine di diversi quotidiani locali e nazionali, tra i quali Il Mattino, Leggo e il Corriere dello Sport. Come autore musicale ha vinto il Festival del Mare di Ancona nel 1993.

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: