OK
Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di altri siti, per inviare messaggi pubblicitari mirati. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all´uso dei cookie.
Attualità

Cosenza, Occhiuto: «Presto apriremo un padiglione di arte contemporanea»

L'annuncio del sindaco nel corso della conferenza stampa di apertura dei BoCS Art con i primi artisti del 2017

lunedì 19 giugno 2017
16:21
8 condivisioni
Cosenza, il sindaco Occhiuto
Cosenza, il sindaco Occhiuto

Ventisei artisti sono arrivati a Cosenza ospiti delle strutture ecosostenibili in legno affacciate su Crati. I BoCS Art per tre settimane saranno la loro casa oltre che l'atelier in cui esprimeranno la propria creatività.

Mario Occhiuto ha dato loro il benvenuto insieme al curatore del progetto Alberto Dambruoso, coadiuvato da Annalisa Ferraro, e da Patrizia Pichierri, coordinatrice dell'associazione culturale Raku, che supporta gli artisti nel corso di questa esperienza.

«Siamo ormai prossimi all'apertura di un primo padiglione di arte contemporanea in un edificio alle porte del centro storico, all'interno del quale cominciare ad esporre le opere lasciateci dagli artisti che si sono succeduti nella residenza BoCS Art – annuncia il sindaco - in attesa del distretto culturale che dall'area ex Mancuso&Ferro si collegherà, con ovovia, al Castello normanno svevo».

 

Presenti all'incontro anche gli assessori Rosaria Succurro e Loredana Pastore. Il prossimo 10 luglio la prima staffetta, quando ci sarà l’avvicendamento con un nuovo gruppo di artisti per le successive tre settimane.

 

Salvatore Bruno

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Articolo Precedente
Amministrative a Catanzaro, assegnato l’ordine dei candidati per il ballottaggio
Prossimo Articolo
Rumeno deceduto a San Floro: Procura dispone l’autopsia
Salvatore Bruno
Salvatore Bruno
Giornalista

Giornalista e reporter televisivo da oltre vent'anni, ha maturato una lunga esperienza nella comunicazione istituzionale occupandosi dei rapporti con la stampa di diverse figure politiche.


Inviato al seguito della delegazione della Regione Calabria al festival di Sanremo del 1997, ha lavorato per un biennio nell'ufficio stampa del Comune di Cosenza e curato la comunicazione della Commissione Riforme e decentramento e della Commissione contro la 'ndrangheta del Consiglio Regionale della Calabria.


Curatore del progetto culturale "Sulle orme di Ulisse", realizzato in Sicilia, è stato inoltre radiocronista delle gare di serie B del Cosenza Calcio. Ha scritto sulle pagine di diversi quotidiani locali e nazionali, tra i quali Il Mattino, Leggo e il Corriere dello Sport. Come autore musicale ha vinto il Festival del Mare di Ancona nel 1993.

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: