OK
Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di altri siti, per inviare messaggi pubblicitari mirati. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all´uso dei cookie.
migranti vibo marina vibo marina emergenza migranti

Sbarco record a Vibo Marina, giunti oltre 1500 migranti (FOTO)

Approdata intorno alle 12.40 la nave “Asso Ventinove”. A bordo anche il cadavere di giovane sedicenne. Predisposti tre capannoni per le operazioni di riconoscimento

martedì 18 aprile 2017 | 13:39

La nave “Asso Ventinove” è attraccata al porto di Vibo Marina intorno alle 12.40. A bordo circa 1600 migranti salvati nei giorni scorsi salvati nei giorni scorsi nel corso di numerose operazioni nel mar Mediterraneo. Sulla nave uomini donne e bambini di varie nazionalità, la maggior parte sembra comunque provenire dalla parte dell'Africa sub sahariana. Molte le donne in stato di gravidanza e i minori non accompagnati.


Da quanto è stato possibile apprendere, sulla nave non erano presenti medici. Per tale motivo il primario del Suem 118 dell’ospedale di Vibo Valentia, Antonio Talesa, ha chiesto di poter salire a bordo dell’imbarcazione prima dell’avvio delle operazioni di sbarco per accertarsi delle condizioni dei migranti giunti a terra dopo tre giorni di navigazione.

 

Sulla nave anche il cadavere di una persona recuperata in mare. Si tratterebbe di un giovane di 16 anni.


Ad attendere i migranti, come di consueto, la macchina dei soccorsi predisposta dalla Prefettura di Vibo Valentia. Allestiti 3 capannoni nell'area industriale di Porto Salvo dove saranno trasferiti i profughi in attesa di essere identificati e successivamente trasferiti secondo il piano predisposto dal ministero dell’Interno.

 

Le condizioni dei migranti, ad un prima ricognizione, non appaiono buone. Diversi sono i casi di turbercolosi già riscontrati mentre molte persone presentano fratture agli arti inferiori. 149 in tutto le donne a bordo, 15 delle quali in stato di gravidanza. Cinquanta, invece, i minori, la maggior parte dei quali non accompagnati.

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:
Seguici su
Lactv.it © - LACNEWS24 - La Calabria che fa notizia
Dir. Resp. Pasquale Motta