OK
Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di altri siti, per inviare messaggi pubblicitari mirati. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all´uso dei cookie.
suicidio carcere vibo valentia lamezia terme

Tenta di impiccarsi in carcere a Vibo: portato in ospedale, grave un lametino

Il detenuto è di Lamezia Terme e si trovava recluso per scontare una condanna anche per reati sessuali

di G. B.
lunedì 20 marzo 2017 | 22:03

Tentato suicidio questa sera nell'istituto penitenziario di Vibo Valentia di località Castelluccio. Un detenuto di 44 anni, F.B., di Lamezia Terme, ha tentato di togliersi la vita impiccandosi nella sua cella dove si trovava recluso per scontare una pena. Nonostante l'immediato intervento della polizia penitenziaria, l’uomo è giunto in gravissime condizioni all’ospedale di Vibo Valentia dove i medici stanno cercando di mantenerlo ancora in vita. Il 44enne a causa della mancanza di ossigeno, provocato dal tentativo di impiccagione, ha riportato gravi danni al cervello e si trova in stato di coma.

 

F.B. stava scontando una pena per vari reati fra cui anche molestie sessuali ai danni di una ragazza di Vibo Valentia. Episodio avvenuto nel 2012. 

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:
Seguici su
Lactv.it © - LACNEWS24 - La Calabria che fa notizia
Dir. Resp. Pasquale Motta