OK
Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di altri siti, per inviare messaggi pubblicitari mirati. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all´uso dei cookie.
calabria giornata internazionale della guida turistica

Calabria, tutto pronto per la Giornata internazionale della guida turistica

L’evento, seguito a livello nazionale da oltre 18 mila persone, interesserà nella regione Vibo Valentia, Lungro e San Marco Argentano

di G. D.A.
martedì 14 febbraio 2017 | 09:30
La locandina dell’evento
La locandina dell’evento

L’associazione “Guide turistiche della Calabria” presenta la “Giornata internazionale della guida turistica”, dal 18 al 19 febbraio.

L’evento, seguito a livello nazionale da oltre 18 mila persone, interesserà nella nostra regione Vibo Valentia, Lungro e San Marco Argentano. Prima tappa Vibo, ovvero l'antica Monteleone, con le storie grandiose dei suoi palazzi e delle sue chiese. Quindi Lungro, culla della tradizione arbëreshë, un tesoro etno-linguistico e religioso tra i più significativi in tutto il sud Italia.

 

Infine San Marco Argentano, dove i partecipanti si soffermeranno sulle tracce della presenza normanna, i dominatori venuti dal nord Europa che furono tra i primi costruttori di fortificazioni qui, in terra calabra, nel pieno del Medioevo.

 

Una due giorni che diventa occasione per guide turistiche abilitate (facenti parte di associazioni di categoria) di mostrare, con visite guidate gratuite, siti archeologici e luoghi d'arte (talvolta aperti eccezionalmente per l'occasione) a concittadini e turisti. E' anche un momento corale che permette alle guide di far conoscere una professione che prevede preparazione e una conoscenza multidisciplinare approfondita e “sul campo” del patrimonio esistente.

 

La Giornata internazionale della guida turistica 2017 si concentrerà sul dramma vissuto dalle popolazioni e dal patrimonio delle regioni colpite dal sisma. Si è deciso infatti di abbinare le visite guidate gratuite alla raccolta fondi da devolvere a 3 progetti selezionati: un assegno per gli orfani di Amatrice a seguito del sisma del 24 agosto 2016; ricostruzione della sede museale di Pievebovigliana (Macerata) e restauro del tetto della chiesa di Santa Maria della Grazie a Caso (Perugia).

 

g.d'a.

 

 

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:
Seguici su
Lactv.it © - LACNEWS24 - La Calabria che fa notizia
Dir. Resp. Pasquale Motta