OK
Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di altri siti, per inviare messaggi pubblicitari mirati. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all´uso dei cookie.
santo stefano d'aspromonte reggio calabria arresto reggio
Seguici su

Aggredisce i carabinieri nel corso di un controllo, un arresto nel Reggino

Il 52enne, già noto alle forze dell’ordine, ha spintonato e minacciato gli agenti che lo hanno tempestivamente bloccato e tratto in arresto

mercoledì 11 gennaio 2017 | 10:28

I Carabinieri della Stazione di Santo Stefano in Aspromonte hanno arrestato un uomo di 52 anni, Fortunato Morabito, del luogo, già noto alle forze dell'ordine, accusato di minaccia e resistenza a pubblico ufficiale, e lo hanno denunciato per porto illecito di oggetto atto ad offendere. L'uomo avrebbe minacciato ripetutamente i Carabinieri della locale stazione.

 

I militari sono intervenuti su segnalazione di numerosi cittadini dopo che aveva lasciato incustodito un cane di razza pastore tedesco, di sua proprietà, creando allarme tra i residenti.
Morabito, al fine di opporsi alla perquisizione ed agli accertamenti di rito, ha spintonato e minacciato i Carabinieri che lo hanno subito bloccato e tratto in arresto.

 

A seguito della perquisizione personale, è stato trovato in possesso di un coltello a serramanico della lunghezza di 18 centimetri, sequestrato. L'arrestato al termine delle formalità di rito, è stato sottoposto al regime degli arresti domiciliari in attesa della celebrazione del giudizio direttissimo. 

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:
Lactv.it © - LACNEWS24 - La Calabria che fa notizia
Dir. Resp. Pasquale Motta