OK
Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di altri siti, per inviare messaggi pubblicitari mirati. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all´uso dei cookie.
lamezia terme san pietro lametino violenza ascia

Aggredisce e rincorre la moglie per strada con un’ascia: arrestato 34enne

È successo a San Pietro Lametino. La donna prima sarebbe stata aggredita dal marito che l’avrebbe poi inseguita per strada tentando di colpirla con un’ascia. Disposto per l’uomo il divieto di avvicinamento

mercoledì 4 gennaio 2017 | 11:39

L’avrebbe prima aggredita all’interno della loro abitazione, poi l’avrebbe inseguita per strada, tentando di colpirla con un’ascia. È quanto accaduto a San Pietro Lametino dove la tragedia è stata evitata grazie al tempestivo intervento di una Volante della Polizia di Stato. Il personale in servizio, allertato infatti da una segnalazione, è riuscito a bloccare l’uomo che alla vista della Polizia ha tentato di nascondere e disfarsi dell’arma, un ascia con manico di un metro e lama di 15 centimetri che veniva poi successivamente sequestrata.


Dopo le medicazioni in ospedale, sentita negli Uffici di Polizia, la donna ha riferito che già altre volte l’uomo l’aveva malmenata, ma non l’aveva denunciato per paura di possibili ritorsioni.

L’uomo, un bulgaro di 34 anni, è stato arrestato per maltrattamenti in famiglia, lesioni aggravate e porto abusivo di arma e trattenuto presso le camere di sicurezza. Disposto il divieto di avvicinamento alla parte offesa e ai luoghi frequentati da lei o dai figli , stabilendo l’obbligo di mantenere distanza di almeno 500 metri.

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:
Seguici su
Lactv.it © - LACNEWS24 - La Calabria che fa notizia
Dir. Resp. Pasquale Motta